Nuovo format in Conad Adriatico: la gastronomia ittica fa lievitare ricavi e margine

Buone notizie da Conad Adriatico: nel duemiladiciasette replica ancora una volta i preziosi risultati già ottenuti nel duemilasedici con un + 9,53 a valore in termini di vendite complesive della Cooperativa ed un + 11,61% a volumi. Il settore ittico, in particolare,  nel duemiladiciasette  ha chiuso con un dato positivo pari ad un incremento del 13,85% rispetto al precedente esercizi. Questi sono i dati che ha ci ha comunicato Alessandro De Angelis, category manager dei prodotti ittici di Conad Adriatico, durante una recente intervista: “Allo stato attuale quello dell’ittico è un trend sicuramente positivo che fa ben sperare anche per i prossimi anni, potendo dire con estrema certezza che il settore in Conad Adriatico continua la sua forte ascesa grazie a nuovi progetti e ad un ampliamento degli assortimenti proposti, come nel caso del Progetto “ Gastronomia Ittico”. Esso si è concretizzato nel 2017 con la realizzazione di diversi nuovi reparti pescheria sviluppando appunto un nuovo format caratterizzato da un ampio assortimento di piatti pronti, del take away,  adatti a qualsiasi target di consumatore. Come novità da segnalare  la “monoporzione“, adatta per single, studenti o piccoli nuclei familiari che sta riscuotendo nun notevole gradimento da parte dei clienti.  Tale progetto iniziato a cavallo tra il 2016/2017  coinvolge oggi già  11 punti vendita più altri 6 futuri  con risultati spesso inaspettati in termini sia di vendite che di  incidenza toccando punte che vanno dal  27%  al 33%  sull’incasso totale di reparto.